UNA SOSTA CHE FA BENE
In apertura di questo Nostro pezzo, ci teniamo particolarmente a ricordare quanto siamo felici del fatto che l’operazione a cui è stato sottoposto Antonio Cassano venerdì scorso presso il Policlinico di Milano sia stata eseguita e, soprattutto, sia riuscita alla perfezione.
Adesso il Nostro Campione è a casa, a riposo, pronto a recuperare al meglio e a tornare quel fuoriclasse assoluto che abbiamo lasciato, per l’ultima volta, all’Olimpico di Roma.
Avere la certezza del suo rientro in campo fra qualche mese ci riempie il Cuore di gioia.

Parlando, invece, dei temi strettamente calcistici, la Squadra si è congedata alla perfezione prima della sosta in corso per gli impegni delle nazionali: il secco 4-0 rifilato al Catania domenica pomeriggio (quinto successo consecutivo) e il matematico raggiungimento, qualche giorno prima, della qualificazione agli Ottavi di Finale della Champions League ci consentono di passare quindici giorni di relativa tranquillità.

In effetti i Nostri sono arrivati piuttosto stanchi al termine della sfida contro i siciliani, complice un tour de force che ci ha visti in campo ogni tre giorni a cavallo fra la metà di Ottobre e i primi di Novembre.
Proprio per questo, diventa fondamentale recuperare energie, allenarsi tutti insieme e fare gruppo.
Certamente non potremo avere a disposizione i dieci giocatori convocati dalle rispettive nazionali, che saranno impegnati nelle amichevoli i preparazione dei Campionati Europei della prossima estate, ma tutti coloro che sono rimasti a Milanello avranno l’opportunità di allenarsi bene, qualcuno anche di recuperare definitivamente da qualche acciacco in modo tale da essere a completa disposizione del Mister già dalla difficilissima gara che ci attende alla ripresa del Campionato: la trasferta di Firenze. Il cambio di panchina, in casa viola, porterà una ventata di entusiasmo e di carica che renderà il Franchi una bolgia.

È fondamentale, dunque, mantenere altissima la concentrazione e preparare la partita come ben sappiamo fare: ci vorrà un Milan tonico, concentrato e in palla sin dall’inizio del match.

Non è certo questo il momento per pensare al mercato o a possibili ed eventuali colpi.
La sosta deve aiutarci solamente a tirare il fiato quel tanto che basta per rituffarci poi in un altro ciclo importantissimo di partite che ci porterà alla sosta di Natale.

La stagione è nel vivo, i punti cominciano a diventare importanti e bisogna mettere molto fieno in cascina per ripetere quanto di meraviglioso abbiamo vissuto la passata stagione.
Forza Ragazzi!
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 14 visitatori (18 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=