RED ALERT?
Allarme rosso? Non direi ancora ma il Milan è da considerarsi malato e bisogna trovare al più presto una cura.

Innanzitutto bisogna curare gli infortunati gravi e bisogna dare una sveglia a quelli che, con il dolorino, ci possono convivere.
Paolo Maldini avrebbe giocato metà delle innumerevoli partite in cui è sceso in campo, stringeva i denti, giocava col cuore, altri giocatori che abbiamo in rosa al primo fastidio si fermano… ipocondria o paraculismo?
Zlatan Ibrahimovic ha pensato bene di curare il proprio “presunto?” malanno con una bella caccia all’alce nella sua Svezia, non penso a Milanello l’abbiano presa bene.

La sconfitta di Napoli brucia ma non preoccupano tanto i cinque punti di distacco dalla squadra di Mazzarri o dalla Juve di Conte quanto devono far riflettere i sette gol subiti in tre gare.
Due da una Lazio discreta e nulla più, due, e qui ci stanno, dagli extraterrestri blaugrana e tre dal matador Cavani.
I problemi sono sempre i soliti noi camminiamo e gli altri corrono e abbiamo un centrocampo vecchio e logoro, lo sanno tutti meno che Galliani.

Ora con l’Udinese bisogna trovare i tre punti e Allegri deve sistemare molte cose.

Un altro caso che fa discutere è quello riguardante Alexander Pato, fuoriclasse o no?
Io penso che non lo sia o meglio, penso che abbia le potenzialità per esserlo ma ha molte lacune.
In primis caratteriali, non è un leader e si vede, il carisma o si ha o non si ha, e lui sotto questo aspetto lascia molto a desiderare.
Dove però il papero mi fa arrabbiare è non poco è sotto l’aspetto tattico, sbaglia molte volte a dettare il passaggio, è sempre troppo anarchico nei movimenti e soprattutto commette lo stesso errore da quando è arrivato in Italia, protegge il pallone malissimo.
Da quando tifo Milan non c’è giocatore che mi abbia fatto incazzare come Pato, potrebbe essere un fenomeno e a mio parere nemmeno lui ha ancora capito quanto è forte.
Resto comunque convinto che Allegri debba puntare su di lui e Alexander debba metterci qualcosa in più, i gol li fa ed è la cosa più importante ma lui può e deve trascinare il Milan.
Staremo a vedere…

Chi guarda un match di Premier e poi uno di Serie A ha la sensazioni di vedere due sport differenti, qui in Premier giocano a tre velocità superiori, rispetto al Milan anche a 5…

Match di cartello era all’Old Trafford dove i ragazzi di Sir Alex affrontavano il Chelsea.
3-1 il punteggio finale ma score alquanto bugiardo perché i blues hanno fallito molte chance tra tutte quella di Torres che, saltato il portiere, ad un metro dalla porta libera, ha calciato incredibilmente fuori.
E dire che forse fino a quel punto era stata la miglior prestazione dello spagnolo che oltre ad aver siglato una rete sembrava particolarmente vivo e partecipe al gioco.
Alla fine comunque, in una gara condita dai molti errori, escono vincitori ancora una volta i red devils che proseguono  a punteggio pieno la loro cavalcata.

Perde terreno il City che dopo essere passato in doppio vantaggio al Craven Cottage, grazie alla doppietta del Kun Aguero, si fanno rimontare da Zamora e Murphy e permettono al Fulham di raggiungere un insperato pareggio.

Batosta colossale del Liverpool che prende quattro “pere” a White Hart Lane dagli Spurs, trascinati dalla doppietta di Adebayor a quota tre reti in due partite.

Successi squillanti anche per il Sunderland a spese dello Stoke e del Qpr che vince facile a Wolverhampton e che, dopo gli acquisti di Joey Barton e Wright-Phillips, sembra poter aspirare a qualcosa in più di una tranquilla salvezza.

Chiusura come sempre per il Southampton, ebbene si…we are top of the league!
Vittoria per 4-1 sul Birmingham, detentore della Carling Cup, qualificato ai gironi di Europa League e favorita del torneo..Sognare non costa nulla. Io ci credo!

Speak soon!
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 7 visitatori (111 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=