dopo Genoa-Milan
C’è molto rammarico per questo pareggio, gli avversari non tirano mai in porta, ma non riusciamo mai  a vincere” . Nessuno si stupirebbe se queste parole, pronunciate ieri da Massimo Oddo, dopo la gara contro il Genoa, fossero state pronunciate martedi scorso dopo il pareggio casalingo contro la Lazio. L’interpretazione è la stessa, certo, il Genoa non ha difeso 90 minuti senza mai avvicinarsi alla porta di Abbiati, come hanno fatto gli uomini di Reja pochi giorni fa, ma non hanno neanche fatto tremare Thiago Silva e compagni, se si esclude il gol, sul quale Floro Flores ancora si starà ancora chiedendo “Come ho fatto?!”.

Nel secondo tempo avevamo troppa fretta di segnare il secondo gol, e questo ci ha resi meno lucidi" ha precisato Massimiliano Allegri nel dopo gara.

Gol, che come sottolinea Bonera, è arrivato in malo modo: “Dispiace per come è arrivato il gol e anche per il momento in cui è scaturito, se fossimo andati al riposo sull’1-0 la partita sarebbe sicuramente cambiata. Ce lo siamo detti anche negli spogliatoi, bisognava assolutamente dimenticare il gol subito e continuare a giocare come sapevamo. Purtroppo non abbiamo fatto benissimo e il campo ci ha condizionato un po’, giocare la palla alta ha limitato le nostre personalità

Un pareggio che lascia l’amaro in bocca, che innervosisce giocatori e tifosi, in una giornata in cui Inter e Napoli vincono e si portano rispettivamente a -5 e -3, è impossibile non dare uno sguardo a quella classifica che sembrava nelle nostre mani. Sicuramente la fortuna sta girando su altre sponde in questo momento, c’è chi vede il cartellino giallo rimanere saldamente nel taschino dell’arbitro e chi se lo vede ingiustamente sbattuto in faccia, ma va bene. Qualcosa di positivo nella giornata di ieri c’è comunque stato, Alexandre Pato è tornato al gol in campionato, su assist di Ibrahimovic, e sottolineo di Ibrahimovic, che da fermo si è inventato una magia delle sue e ha regalato al papero una palla che danzava già verso la rete. I due, dopo una simpatica esultanza tra Robinho, Thiago Silva e lo stesso autore del gol, si sono abbracciati, a dispetto di chi pensa che tra i due ci sia una convivenza impossibile e una sintonia disastrosa.  Ma la coppia Pato-Ibra non è bastata, dovrà bastare sabato ai rossoneri però, che contro il Parma a San Siro non possono più fare passi falsi
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 11 visitatori (50 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=