dopo Sampdoria-Milan

Il passaggio del turno in Coppa Italia? E’ merito dell’allenatore perché dal primo giorno Mister Allegri ha sempre detto che gli obiettivi per questa stagione sono Campionato, Champions League e Coppa Italia e che in tutte e tre le competizioni bisogna mettere lo stesso impegno. Negli anni scorsi, forse, davamo poco impegno a questa competizione” Non si sbaglia Galliani, il Milan è in semifinale di Coppa Italia, anche e soprattutto grazie all’impegno che tutti stanno impiegando in questa competizione, spesso trascurata negli scorsi anni, in cui gli allenatori che schieravano la formazione (Ancelotti e Leonardo) forse mandavano in campo giocatori non giustamente motivati. Invece ieri pomeriggio non è stato così, come con il Bari, i rossoneri volevano vincere la partita e passare il turno. “E’ stata una bella partita, ho visto i ragazzi molto bene e mi sono piaciuti molto anche i due innesti Emanuelson e Van Bommel. Mi chiedo come avremmo potuto giocare questa sera senza di loro. La partita è stata bellissima, ma soprattutto Thiago Silva, mi è sembrato un extraterrestre in campo. Anche Pato ha fatto due gol bellissimi, soprattutto il secondo, ma ripeto, Thiago questa sera è stato un fenomeno soprannaturale. A fine gara gli ho detto, la prossima volta se ci manca un attaccante vai a fare anche quel ruolo perché in difesa vai benissimo, a centrocampo benissimo, ti manca solo giocare in attacco

Galliani non è l’unico ad essersi “innamorato” del Thiago Silva tuttofare, il brasiliano è giusto in ogni zona del campo, mai inappropriato o distratto. Anche Allegri ne è entusiasta, e come l’amministratore delegato, lo vorrebbe veder giocare in ogni zona del campo: “Thiago Silva? Si diverte a giocare ovunque gioca, è straordinario e piacevole da vedere. Gioca bene a calcio in ogni zona del campo

Impossibile inoltre non citare la prestazione di Pato, migliore rispetto alle ultime uscite del brasiliano, coronata da due gol nel primo tempo che hanno, almeno in parte, cacciato via i malumori recenti. Anche Allegri l’ha sottolineato: “Il fatto che Pato sia uscito con i crampi significa che ha lavorato per la squadra

Opinioni positive di tutti anche sui due nuovi acquisti, Mark Van Bommel e Urby Emanuelson, il primo dei quali è arrivato solo ieri a Milano. “Van Bommel ha giocato una buona gara, nel primo tempo aveva bisogno di trovare le distanze giocando nel ruolo di interno destro. Nel secondo tempo ha fatto meglio. Lui e Emanuelson hanno dimostrato di poter essere due giocatori importanti” ha precisato Allegri,

così come Oddo: “I due nuovi innesti sono stati bravi anche perché non giocavano nel loro ruolo, conosco Mark perché ci ho giocato insieme al Bayern ed è abituato a giocare solo davanti alla difesa

Una vittoria importante quindi, perché, come dice sempre il Mister, “Vincere aiuta a vincere” e se questa vittoria porta ad una qualificazione come una semifinale di Coppa Italia, beh ancora meglio... Obiettivo Pechino (cit. Adriano Galliani)


MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 11 visitatori (42 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=