dopo Cagliari-Milan
Quando meno te lo aspetti arriva il gol di chi non ti aspetti grazie all’assist di chi ti aspetti ancor meno. Come si traduce questa frase? Il Milan segna all’85’ il gol del vantaggio con Rodney Strasser su assist di Antonio Cassano, in una partita tutt’altro che semplice, dove la maggior parte dei tifosi non vedeva altro che uno 0-0.

Questa vittoria significa tanto – ha commentato Massimiliano Allegri - Abbiamo conquistato tre punti importanti dopo la sconfitta subita prima di natale dalla Roma. E’ stato un successo ottenuto con sofferenza, forse non giocando benissimo, contro una squadra difficile. Inoltre, vincere in trasferta, e soprattutto a Cagliari, non è mai facile.
Nel primo tempo abbiamo creato quasi due occasioni, concesso qualcosa agli avversari, ma la squadra ha dimostrato maturità e i ragazzi sono stati bravi.  Abbiamo iniziato bene l’anno, ma tra 48 ore sarà già tempo di un’altra partita difficile. Speriamo di recuperare qualcuno. Comunque, quando giochiamo con questo spirito è più facile ottenere i risultati


Ha ragione il Mister, non ha giocato benissimo il Milan, anzi nel primo tempo è stata una partita equilibrata si ma anche poco coinvolgente. Le squadre si avvicinavano difficilmente alla porta, il centrocampo accompagnava poco e l’attacco non era sufficientemente incisivo per preoccupare la difesa avversaria. Ma il tecnico livornese, alla fine è riuscito a portare a casa i tre punti, quei tre punti che, in una giornata che vede la Juventus perdere in casa e la Lazio pareggiare, sono pesanti a dir poco.

Il gol di Strasser, schierato coraggiosamente (direi finalmente), ha reso felice un po’ tutti, da Gattuso, giocatore a cui il goleador di oggi si ispira, a Merkel, altro ragazzo della primavera, schierato addirittura come trequartista dal primo minuto dietro Pato e Robinho: “Sono contento per il mio esordio dal primo minuto, oggi, al Sant’Elia e sono anche molto felice per la vittoria della squadra. Poi ho sentito tanta fiducia nei miei confronti sia da parte del Mister che da parte dei compagni. Ho saputo che sarei sceso in campo dal primo minuto questa mattina, non me lo aspettavo, è stato molto bello. Quando sono entrato ero tranquillo, volevo fare il mio gioco, come mi aveva chiesto il Mister prima della partita.  Sono felice per il gol di Rodney: sono qui da tre anni e non ho mai visto un suo gol

Non mancano infine le dichiarazioni del protagonista “inaspettato” di questa vittoria in zona Cesarini, Rodney Strasser: “Sono felice di aver realizzato il mio primo gol in Serie A. E’ stata una cosa importante per me, per i compagni, per il Mister e per la Società.  La cosa importante è che abbiamo vinto, sono contento. Adesso penso al futuro perché oggi sono entrato e ho fatto gol, ma ormai questo fa già parte del passato. Devo pensare al futuro per poter continuare a fare bene e sempre meglio. Il Mister dice sempre a noi centrocampisti di puntare in area, di inserirci, oggi l’ho fatto e sono riuscito a fare gol. Sto crescendo, Ascolto il Mister e i miei compagni
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 12 visitatori (34 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=