Un brutto incubo
di Guglielmo Mastroianni
E' probabilmente il momento più buio della gestione Allegri.
Da 15 mesi a questa parte, il tecnico toscano non si era mai dovuto confrontare con una simile penuria.

Nulla sta andando per il verso giusto.
Ad iniziare dalla lunga catena di infortuni che ha caratterizzato questo avvio di stagione, e che ha così negativamente influito sui risultati.

Con intuito, qualcuno ha notato che la scorsa stagione, nel girone di andata, contro Lazio, Napoli, Udinese, Cesena e Juventus il Milan aveva raggranellato lo stesso numero di punti, 5.
Ma sono diverse le situazioni e le condizioni.

Allegri è molto causa del suo male. Anche troppo.
Innanzitutto, qualcuno dovrebbe spiegare il motivo per cui il mercato, così caldamente consigliato dallo stesso tecnico livornese, sia stato stato praticamente abiurato dopo appena un mese.
Taiwo, El Sharaawy, Aquilani sono oggetti estranei, pure e mere comparse.
Di contro, Nocerino, affare last minute, sembra diventato imprescindibile.

Qualcuno, poi, dovrebbe farci capire che cosa sia successo in sede di preparazione atletica: va bene il lavoro spezzatino (all'Inter, per intenderci, hanno lo stesso problema), ma francamente i numeri dei pit stop iniziano ad essere inquietanti.

Per non parlare, poi, dell'assoluta mancanza di gioco.
Certo, le assenze sono una giustificazione, ma non dureranno a lungo.
Soprattutto, considerando il modo in cui la proprietà, e nello specifico Silvio Berlusconi, stanno reagendo alla crisi tattica della squadra.

Allegri non è in bilico.
Ma non può neanche dormire sonni completamente tranquilli, tutt'altro. (si veda il ns articolo sul blog di oggi).

Allegri, da parte, ci sta mettendo molto del suo.
Contro la Juve si è praticamente consegnato a Conte, schierando due terzini bloccati che hanno fatto la felicità di Pepe e Krasic.
Nemmeno due fenomeni.
Quando c'era da alzare la squadra, ha tolto Cassano per mettere Emanuelson, lasciando intristire in panchina Inzaghi.
Qualcosa non torna.
Lo scempio di domenica sera a Torino deve per forza di cose un brutto incubo.
Da cui, Allegri, farebbe bene a svegliarsi prima possibile.
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 2 visitatori (83 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=