Sguardo diretto sull'arrivo

Testa bassa, sguardo diretto sull’arrivo senza voltarsi mai, questo dev’essere l’atteggiamento del Milan fino alla fine del campionato.

Sabato sera il 3-0 sulla Sampdoria è stata pura formalità, i blucerchiati mi sembrano già mentalmente retrocessi, vivono in balia degli eventi negativi senza nemmeno tentare una reazione.

Il protagonista rossonero di questo fine stagione è senza dubbio Clarence Seedorf, da White Hart Lane in poi ha preso in mano la squadra infischiandosene del contratto in scadenza dirigendo la squadra verso la vittoria finale. Mi piacerebbe sapere dove sono ora quei tifosi che fischiavano Clarence ma lui se ne è sempre fregato camminando con la sua solita andatura, testa alta e petto in fuori.

Il Napoli e Leonardo ci hanno regalato due inaspettate gioie ma bisogna continuare a vincere perché il prossimo match a Brescia sarà tutt’altro che semplice.

 

Per quanto riguarda l’ Inghilterra, questo weekend si giocavano le due semifinale di FA Cup, come di consueto a Wembley. Sabato pomeriggio si sono affrontate Manchester City e Manchester United partita conclusasi con la vittoria dei citizens per 1-0 con gol di Yaya Tourè. Mancini ha azzeccato tutto tatticamente piazzando Balotelli centravanti al posto dell’infortunato Tevez, bocciato ancora una volta il deludentissimo Dzeko, mettendogli alle spalle Tourè che pressava la ripartenza dei red devils. Proprio l’ivoriano ha approfittato di un errore di Carrick per trafiggere Van Der Sar. Il Mancio fresco di tinta per i capelli, miracolosamente spariti pressoché tutti i capelli grigi, ha confermato la sua tradizione positiva nella coppa nazionale, competizione che ha vinto svariate volte anche in Italia sia da giocatore che da allenatore.

Nella giornata di domenica, sempre a Wembley, si sono affrontate Bolton e Stoke con quest’ultimi che hanno trionfato sorprendentemente vincendo per 5-0 grazie ad una doppietta di Walters e ai gol di Etheringhton, Jones e Huth. La finale di Coppa d’Inghilterra sarà quindi Stoke-Manchester City. Domenica si giocava anche il recupero di Premier tra Arsenal e Liverpool con i gunners costretti a vincere per restare in scia dell United: volete sapere come è andata? Ennesima partita tragicomica degli uomini di Wenger che segnano su rigore nel recupero con Van Persie ma all’undicesimo minuto sempre di extra time(dovuto al grave incidente di gioco subito da Carragher) Eboue decide di planare su Lucas affossandolo in area, rigore, Kuyt trasforma, e addio sogni di gloria…

Infine i miei Saints, che dire, sabato sono stato al St Mary, 25000 persone per una gara di League 1, incredibile. Partita soffertissima decisa da un’invenzione di Do Prado a cinque minuti dalla fine. Ho visto però una squadra stanca e sulle gambe con molti dei suoi uomini chiave infortunati fino a fine stagione, non sarà facile essere promossi senza passare per i play-off ma dobbiamo crederci!

Speak soon!


MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 23 visitatori (31 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=