Mercato necessario
Scritto da Massimo Bambara   
Giovedì 13 Gennaio 2011

C'è in giro una girandola di nomi che vengono accostati al Milan.
Ma cosa serve davvero alla squadra rossonera?

Il Milan è primo in classifica con merito al giro di boa e pur avendo una rosa di livello avrebbe bisogno di alcuni innesti e alcuni correttivi fra gennaio e giugno.

Le ragioni sono duplici, ineriscono sia l'età avanzata di alcuni uomini chiave, quanto l'assenza di alcuni giocatori con le caratteristiche adatte a rivestire, in rosa, il dovuto ruolo.

Andiamo per ordine.

In difesa il Milan denuncia lacune evidenti sul settore di sinistra.
Zambrotta ha quasi 34 anni, rappresenta un'ottima alternativa ma le sue presenze in campionato in questo girone di andata sono state appena 8.
Antonini dopo una buona stagione ha avuto un appannamento e ultimamente sta mostrando in maniera palese quelli che sono i suoi limiti in fase difensiva oltrechè alcuni errori concettuali nell'interpretazione del ruolo.
Limiti che nascono da una corsa troppo frenetica e da un'indole troppo offensiva che ha a che fare con i suoi inizi di carriera, dato che nel settore giovanile rossonero Luca giocava come ala sinistra.

I nomi che si fanno per quel ruolo sembrano molto interessanti.
Personalmente credo che Coentrao sia in assoluto la scelta migliore anche se molto costosa.
Non mi dispiacerebbe Ziegler, soluzione low cost.

Per quanto concerne poi il ruolo di difensore centrale credo vada bene Mexes, ma solo a costo zero.
Meglio aspettare pochi mesi piuttosto che versare ora una cifra alta.

Il biondo francese è un buon difensore, non eccelso, a volte nevrile.
Secondo me però accanto a uno tra Nesta e Thiago può fare la sua signora figura.

A centrocampo invece ci serve un trequartista.
Seedorf è ormai agli sgoccioli e Boateng è un'ottima alternativa per certe partite ma ci manca maledettamente un trequartista vero.

Lamela è un gran bel prospetto di giocatore, anche se, dovessi scegliere io, mi butterei a pesce su Paulo Enrique, detto El Ganso, giocatore assolutamente di primo livello e dai tocchi adatti a una platea come San Siro.

Per quanto concerne il ruolo di centravanti infine io prenderei Floro Flores in prestito.
So che tale nome non scalda più di tanto i palati fini ma prendere un big è impossibile visto l'affollamento davanti.
Serve quindi un giocatore capace di dare il cambio a Ibra quando ne ha bisogno e abile nel ruolo di prima punta che fa giocare la squadra.
Il tutto ovviamente in attesa di Balotelli in estate

MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 21 visitatori (68 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=