La Regina torna dall’esilio
E’ trascorso quasi un anno e ancora se ne parla...

Tutti ce lo ricordiamo e ancora l’anima soffre, perché l’atto è stato troppo crudele e inappropriato.

Una splendida regina viene rapita dai suoi luoghi di fasto...condotta e costretta a vivere per dodici mesi in un posto angusto e tetro, senza nessuna compagnia degna del suo rango.

L’inganno per lei è stato facile...ha intravisto luoghi conosciuti, strade amiche e quella Madonnina tutta d’oro sempre lì...alta nel cielo. Presto, però, s’accorge che qualcosa di stonato c’è...dov’è l’allegria del rosso e le voci gioiose a cui lei era abituata?
Si guarda intorno ed è tutto un arrogante e tristo blu notte e senza stelle...niente canti di gioia, ma solo concitate grida di rivalsa...vorrebbe fuggire, ma nulla può e lo sa...l’anno di esilio le tocca...triste e inesorabile...forse giusta punizione per aver ceduto a faziose e mendaci lusinghe di sudditi incapaci di onorarne la storia e la grandezza.

Arricchiti sudditi che si sentono principi, grazie ad un fato fin troppo benevolo e quelle mani avide che la stringono, violandone la regale bellezza e contaminandone la fiera purezza...un caldo luccicar di oro trasformato in una fredda luce falsa e plumbea.
Uomini ingrati che si beano della di lei compagnia, con il presuntuoso ardire di rinnovarne la permanenza, falsamente convinti che la regina finirà per apprezzarne il restare.

Ma la Regina, anche dal suo esilio, ha seguito le sorti del mondo ed accorta del muover di rossi vessilli nel vento...sa che per l’anno prossimo verrà ospitata in più degne dimore di vere regine regnanti...e per sapere se tra la nebbia inglese o sotto il sole spagnolo è solo questione di giorni...e sa anche che miglior dimora non potrebbe avere l’attesa.

L’attesa di un ritrovarsi con l’amore di sempre...di ritrovare nobili guerrieri che la fanno sentire unica con le loro gesta di battaglie leali e di conquiste onorevoli...un feeling infinito con quel rosso così allegro...quel nero così fiero...quell’essere sopra tutti come infinito è il cielo...ed insieme più forti di invidia...ingiustizia...sfortuna.

Atmosfera nuova al castello...si sta dando aria alle stanze...sta entrando la luce dell’entusiasmo e della festa dalle finestre del destino...sfidando cabala e scaramanzia...perché i nobili guerrieri si sentono forti il giusto e temprati il necessario...pronti a vincere la battaglia oggi per riportare a casa la loro regina domani.

E con loro, ciascuno di noi avrà quell’entusiasmo fatto di voglia di vincere leali e fieri su ogni campo e preparare quel degno ritorno regale.

L’aspetteremo pazienti...mese dopo mese...giorno dopo giorno...ora dopo ora...

Pronti ad accogliere, dopo anni di lontananza...come sudditi fedeli e rispettosi, la nostra amata regina...

Sua Maestà...la CHAMPIONS LEAGUE
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 12 visitatori (27 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=