DAI ANTONIO, DAI ANTONIO, DAI ANTONIO!!!
In questi giorni siamo tutti molto scossi, turbati, avvolti da un sentimento che non riusciamo bene a decifrare, ad analizzare bene tutte le sue sfaccettature.
La cosa peggiore, purtroppo, è che non stiamo parlando di calcio, di schemi, di verticalizzazioni o diagonali, bensì abbiamo a che fare con un gergo medico, con problemi che vanno oltre il calcio e, più in generale, il mondo sportivo.

I nostri pensieri, i nostri cuori sono tutti rivolti verso una persona, una grandissima e bravissima persona, ancor prima di essere un calciatore che indossa la Nostra Maglia.
Come tutti ben sappiamo, infatti, di ritorno dalla vittoriosa trasferta di Roma, Antonio Cassano ha avvertito un malore improvviso ed inaspettato, che lo costringe tutt’oggi ad essere ricoverato presso il Policlinico di Milano dove, peraltro, proprio oggi sarà sottoposto ad un delicato intervento chirurgico.

In questo momento, come è ovvio che sia, le chiacchiere stanno a zero, così come i discorsi che riguardano i più stretti ed attuali temi calcistici.
In questo momento la Nostra unica speranza e la Nostra volontà è che Antonio guarisca bene, che si riprenda presto e che torni ad avere una vita del tutto normale.
Prima di avere milioni di Tifosi che lo incitano e che lo adorano, infatti, Antonio deve pensare a tornare in forma per la sua famiglia, per sua moglie e per il piccolo Christopher.
Il calcio, il campo, i compagni e i Tifosi devono per forza passare in secondo piano.

Ad ogni modo, ci teniamo a dire una cosa: non appena abbiamo saputo dell’ arrivo in Rossonero di Antonio Cassano, ci saremmo aspettati di tutto, ma proprio tutto da un personaggio così vitale, allegro, pieno di vita e con una simpatia così contagiosa.
Tuttavia, non avremmo mai pensato di poterci sentire così trasportati, così entusiasti e così felici di poter dire che Cassano è un giocatore del Milan.
Siamo fieri, orgogliosi e privilegiati a poterlo dire.

Per Nostra fortuna, la storia del Milan è piena zeppa di Campioni che hanno scritto pagine memorabili, ma il legame, il feeling, la complicità e le emozioni che Antonio è riuscito, riesce e sicuramente riuscirà ancora a regalarci, hanno fatto di lui un idolo assoluto dell’intero Popolo Milanista.
A dimostrazione di questo feeling unico con il Nostro numero 99, possiamo prendere ad esempio il meraviglioso striscione esposto dai ragazzi della Curva Sud sui cancelli del Policlinico, che incita Antonio a tornare a segnare sotto la Sud.

Come dicevamo pocanzi, tuttavia, la cosa più importante è che tutto vada per il verso giusto e che la guarigione possa essere totale e completa soprattutto per quanto riguarda la sua vita sociale.

Ad ogni modo, non neghiamo quanto già ci mancano i suoi colpi, il suo estro, la sua genialità.
I suoi assist meravigliosi, i suoi tocchi prelibati, il suo saper essere decisivo al momento giusto.
Siamo sicurissimi che la sua voglia e la sua grande forza lo faranno tornare come prima e anche meglio di prima, e non vediamo l’ora che arrivi quel momento in cui tu, Antonio, potrai nuovamente entrare sul prato verde di San Siro e sentire dalla curva una sola voce, un grido profondo e violentissimo che produrrà incontrastato il suono del tuo nome: “Antonio Cassano ee oo”.

SIAMO CON TE CAMPIONE!
IL POPOLO MILANISTA TI AMA!!!
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 12 visitatori (49 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=