Bye Bye…Dinho…

Oh mama mama mama…Oh mama mama mama…Sai perché mi batte il corazon…
Ho visto Ronaldinho…ho visto Ronaldinho…


Io ero una dei 40.000 che lo cantavano questo coro…presenti a S. Siro in quella feriale sera d’estate e sembrava davvero di stare in una torcida…Milano era diventata Rio de Janeiro…e lo stadio luccicava avvolto da una alone magico….fatto dall’entusiasmo rossonero dei tifosi…ancora increduli  e felici…come quando si trova la sorpresa che non ti aspetti…sotto l’albero la mattina di Natale.

Entusiasmo ed Allegria…era quello che Ronaldinho, con quel suo sorriso da cartone animato, quella sua camminata falsamente indolente, quel suo fare un po’ “rasta”, quel suo funambolico modo di trattare il pallone…aveva portato al Milan…un ossigeno vitale per rianimare un ambiente un po’ asfittico che stava un po’ subendo impotente il diffondersi di uno strano e subdolo virus onestone un po’ ovunque.

L’inizio era stato davvero promettente ed era tutto un delirio di gente rossonera quando il gaucho calpestava l’erba di S. Siro ed incantava con i suoi magici tocchi a memoria e…retoricamente parlando…il tutto valeva il prezzo del biglietto!

L’apice del feeling con i tifosi arriva nella partita delle partite…il derby…un suo gol di  testa, come un’alzata verso il cielo, ci dà la vittoria…è l’apoteosi…ricordo ancora la sua corsa impazzita con le braccia aperte rivolte al cielo…ai tifosi…al mondo intero…come a dire…

Sono ancora io…sono ancora un campione…sono ancora decisivo…sono ancora Ronaldinho…

E quello di Ronaldinho con il Milan sembrava amore vero…un rapporto destinato a durare nel tempo, perché entrambi le parti in causa avrebbero voluto così.

Le cose, però, sono destinate a cambiare, così come la vita ed anche le passioni più grandi, per mille svariati motivi, possono deteriorarsi…e allora, piuttosto che vedere trascinarsi stancamente un rapporto, assistere al disamoramento totale…meglio troncare e nel reciproco rispetto.

E qualcosa in questo amore si è incrinato…deteriorando consapevolmente la fiducia. Quando ciò succede, non vi è ragion d’essere per continuare e le strade, volenti o nolenti, devono dividersi, per il bene di entrambi.

Saranno in molti a rimpiangere il tuo particolare sorriso da cartone animato…le tue imprevedibili giocate…così perfette da lasciare a bocca aperta anche chi ne è avvezzo ed anche chi scrive si scopre una vena di malinconia tra i pensieri.

Probabilmente tornerai alla tua terra piena di colori e di allegria…a differenza di chi ha tradito…ed è per questo che il tuo ricordo resterà dolce tra le pagine rossonere, come dolce e beneaugurante sarà il saluto del popolo milanista…

Bye bye Dinho…

Buona Fortuna Gaucho!


MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 24 visitatori (71 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=