Base di partenza
di Massimo Bambara
La sconfitta maturata a San Siro per mano del Barcellona non è un disonore nè una macchia da lavare, semmai rappresenta, per il Milan, un punto di partenza nuovo.

La distanza tra il pareggio del novembre 2010 a San Siro col Real e la sconfitta di qualche giorno fa, è assolutamente siderale.

Quel pari col Real infatti, fu frutto del caso, di un grande Inzaghi, ma la superiorità tecnica del Real fu netta, l'incapacità del Milan a fare gioco fu evidentissima e palese.

Quel Milan era una squadra con una mentalità da formare, con un gioco da plasmare, con una intelaiatura da costruire, con uomini non ancora al posto giusto e con uno squilibrio evidente fra qualità e corsa.

Oggi invece il Milan, lungi dall'essere una delle prime cinque squadre europee, è però una squadra di buon livello che è cresciuta molto e che ha edificato le sue basi su un asse portante solido.

E' una squadra a cui manca ancora una certa esperienza in Champions e un'iniezione di qualità in mezzo al campo, ma che ha acquisito la giusta mentalità per giocare certe gare a viso aperto.

La personalità ed il coraggio non sono doti da trascurare, giocarsi la partita al cospetto dei migliori del mondo è sinonimo di forza.

Laddove invece il Milan può e deve migliorare è nel suo modulo tattico, un rombo asfittico, ormai paleolitico in Europa, nel modo di stare in campo e di occuparlo, nell'interpretazione di certe posizioni in campo.

L'evoluzione del modulo deve portare questa squadra ad un sistema meno legato al rombo.

Ad oggi in Europa è fondamentale coprire il campo e sfruttarne integralmente l'ampiezza. Il rombo ha logica se il suo vertice alto è un fenomeno vero che crea superiorità numerica ad ogni ripartenza, altrimenti lo svantaggio dei 3 centrocampisti stretti quasi in linea non viene minimamente compensato.

Allegri ha avuto molta duttilità ed intelligenza nel lavorare sulla mente e sulla continuità dei giocatori. Adesso, inevitabilmente, è chiamato a questo passo avanti sul piano tattico, propedeutico ad un nuovo approccio del Milan nella massima competizione.

Milan Barcellona non è stata una sconfitta, ma una base da cui partire ed un'iniezione di coraggio. Spetta a noi adesso, sfruttare la scia che essa ha creato
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 2 visitatori (85 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=