ADESSO SOLO CAMPO!
La pausa per le Nazionali è (finalmente) andata in archivio: il quadro di Euro 2012 è ormai definito e le varie amichevoli hanno consentito ai commissari tecnici di provare diverse soluzioni in vista della manifestazione continentale che andrà in scena a partire dal Giugno prossimo.
Tuttavia, sarebbe inutile ed da ipocriti nascondere quanto ci sia mancata la Nostra Squadra in queste due interminabili settimane: l’ansia, la tensione, la voglia di palpitare all’unisono con i Nostri Ragazzi la fanno ormai da padrone nel nostro cuore e nella nostra mente.

Ad attenderci, dopo questa pausa del Campionato, ci sarà una serie lunga e fondamentale di partite, che ci porterà dritti alla sosta natalizia.
Diventa dunque fondamentale dare fondo a tutte le Nostre energie, siano esse fisiche e psichiche, per ottenere il massimo possibile e trascorrere un sereno Natale.

Ci sono ancora molte cose in ballo: tanto per cominciare il primato nel girone di Champions, che ci vedrà opposti al super Barcellona già mercoledì prossimo, prima di chiudere in trasferta contro il Viktoria Plzen.
In più, ci avvieremo sempre più alla conclusione del girone di andata della Serie A, con lo scopo e l’intenzione di tornare in vetta il più presto possibile.
Sarà fondamentale, tuttavia, dare tutto in ogni singola gara, preparandola e concentrandosi alla perfezione, senza mai sbagliare approccio mentale.

La prima gara che ci aspetta è una di quelle dal coefficiente di difficoltà massimo, da bollino rosso, da segnare più e più volte sul calendario: sabato sera, infatti, saremo di scena a Firenze in un’atmosfera che definire infuocata equivale ad essere riduttivi.
I viola hanno avuto due settimane per preparare al meglio la partita, con un numero di nazionali notevolmente inferiore al Nostro e, soprattutto, viene dall’onda lunga di un contagioso entusiasmo dato dall’ avvicendamento in panchina a favore di Delio Rossi, tecnico in gamba, preparato e che ci conosce alla perfezione.
L’entusiasmo che ha avvolto il capoluogo toscano non si vedeva da un anno e mezzo, ovvero da quando è iniziata l’ avventura di Mihajlovic sulla panchina viola.
Ambiente ostile e avversario in palla dunque, tutti ingredienti che devono indurre la Squadra alla massima prudenza e ad una concentrazione fuori dal comune.

È pur vero che la gara contro il Barça a San Siro ci fa già trascorrere notti insonni, ma in questo momento dobbiamo rimuovere tutti i pensieri e le distrazioni europee e fare una grandissima prestazione sabato sera, anche perché loro non aspettano altro se non vederci distratti e poco applicati per tirar fuori la partita dell’anno.
Sarà una battaglia al Franchi e dovremo ribattere colpo su colpo, da grande Milan, da Squadra forte ed importante.

Finalmente si torna in campo, dai Milan!!!
Forza Ragazzi!
MD in all World's language
 
MD in your language
MD em sua língua
MD dans ta langue
MD en su lengua
MD in Ihrer Sprache
MD 在您的語言
MD in uw taal
MD στη γλώσσα σας
あなたの言語の MD
당신의 언어에 있는 MD
MD в вашем языке
MD i ditt språk

Pubblicitá
 
MD Network
 


MD on YouTube
Grazie della visita
 
 
Oggi ci sono stati già 20 visitatori (31 hits) qui!
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=